Circolare nr. 1/2016 - Legge di stabilità 2016 - Studio Mocarelli
16316
post-template-default,single,single-post,postid-16316,single-format-standard,bridge-core-2.5.9,bridge,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-24.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-18556

Circolare nr. 1/2016 – Legge di stabilità 2016

Le principali novità in materia fiscale

Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che in data 30.12.2015 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge di stabilità per il 2016 (legge n. 208 del 28.12.2015), che prevede numerose novità in materia di fisco e lavoro (per quest’ultime si veda nostra Circolare n.2 del 8 gennaio 2016). Tra le novità in materia fiscale segnaliamo, in particolare: i) la modifica della disciplina del regime forfettario con incremento dei massimali di ricavi e delle agevolazioni per le nuove attività; ii) la proroga delle detrazioni potenziate per il recupero edilizio ed il risparmio energetico; iii) l’esenzione TASI delle unità immobiliari non di lusso adibite ad abitazione principale; iv) l’istituzione di una nuova detrazione IRPEF relativa all’IVA dell’acquisto di unità immobiliari residenziali; v) la riproposizione dell’assegnazione agevolata di beni ai soci, compresa la trasformazione in società semplice (che nella versione approvata si applica anche agli imprenditori individuali).  Tra le altre novità, invece, segnaliamo l’incremento della soglia per l’utilizzo di denaro contante e libretti al portatore da 1000 a 3000 euro, il versamento del canone RAI tramite 10 rate annuali in bolletta, un bonus a favore dei giovani per l’acquisto di libri e per la partecipazione ad eventi culturali e la revisione della disciplina delle locazioni con patti contrari alla legge.

Scarica la circolare completa