circolare n. 8 Decreto “Riscossione-bis”: nuova sospensione delle cartelle di pagamento - Studio Mocarelli
17432
post-template-default,single,single-post,postid-17432,single-format-standard,bridge-core-2.5.9,bridge,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-24.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-18556

circolare n. 8 Decreto “Riscossione-bis”: nuova sospensione delle cartelle di pagamento

Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che, con il DL 30.1.2021 n. 7 (c.d. decreto “Riscossione-bis”), entrato in vigore il 31.1.2021, sono state emanate alcune misure in materia di riscossione esattoriale, che riguardano principalmente: i) la sospensione dei termini di pagamento delle cartelle esattoriali nonché; ii) la proroga dei termini di decadenza per la notifica degli atti impositivi. In particolare, il predetto DL proroga di un ulteriore mese i termini di pagamento e le sospensioni già prorogati dal precedente DL 15.1.2021 n. 3 (c.d. decreto “Riscossione”). Nel prosieguo della presente informativa verranno esaminate: i) la proroga al 31.3.2021 dei termini di pagamento derivanti da cartelle di pagamento e rate da dilazione dei ruoli, scadenti dall’8.3.2020 al 28.2.2021; ii) la sospensione fino al 28.2.2021 dei pignoramenti di salari e stipendi, nonché dell’adozione di misure cautelari (es. ipoteche e fermi dei veicoli); iii) la sospensione fino al 28.2.2021 della procedura di blocco dei pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni, qualora il creditore sia moroso nei confronti dell’Agente della Riscossione; iv) la proroga al 28.2.2022 dei termini per la notifica degli atti impositivi; v) la proroga dei termini per la notifica delle cartelle di pagamento.

CIRCOLARE N. 8