circolare n. 42 Credito d’imposta agli autotrasportatori per il carburante relativo al primo trimestre 2022: modalità e termini di presentazione delle istanze - Studio Mocarelli
19822
post-template-default,single,single-post,postid-19822,single-format-standard,bridge-core-2.5.9,bridge,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-24.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-18556

circolare n. 42 Credito d’imposta agli autotrasportatori per il carburante relativo al primo trimestre 2022: modalità e termini di presentazione delle istanze

Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che, l’art. 3 del DL 17.5.2022 n. 50 (c.d. DL “Aiuti”), conv. L. 15.7.2022 n. 91, al fine di mitigare gli effetti economici derivanti dall’aumento eccezionale del prezzo del gasolio utilizzato come carburante, ha previsto un credito d’imposta per le spese sostenute nel primo trimestre 2022 per l’acquisto del carburante impiegato dagli autotrasportatori per l’esercizio dell’attività di trasporto merci per conto di terzi. Le disposizioni attuative di tale agevolazione sono state definite con: i) il DM 13.7.2022 (pubblicato sulla G.U. 6.8.2022 n. 183); ii) il DM 29.7.2022 n. 324. Nel prosieguo della presente informativa, saranno esaminati: i) i soggetti che possono beneficiare del credito d’imposta; ii) la determinazione del credito d’imposta; iii) le modalità e i termini di presentazione all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli delle apposite istanze per accedere al credito d’imposta; iv) la concessione del credito d’imposta, sulla base dell’ordine cronologico di presentazione delle istanze e delle risorse disponibili; v) le modalità di utilizzo del credito d’imposta; vi)  il regime fiscale del credito d’imposta.

CIRCOLARE N. 42