circolare n. 37 Esonero contributivo "under 36": definite le istruzioni operative - Studio Mocarelli
18144
post-template-default,single,single-post,postid-18144,single-format-standard,bridge-core-2.5.9,bridge,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-24.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-18556

circolare n. 37 Esonero contributivo “under 36”: definite le istruzioni operative

Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che, con messaggio 7.10.2021 n. 3389, l’INPS fornisce le istruzioni operative per la fruizione dell’incentivo ex art. 1 co. 10-15 della L. 178/2020, dopo che la Commissione europea ne ha autorizzato la concedibilità, ma solo alle assunzioni effettuate nel 2021. La disposizione prevede che, per le nuove assunzioni a tempo indeterminato, nonché per le trasformazioni dei contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato, effettuate nel biennio 2021-2022, l’esonero contributivo di cui all’art. 1 co. 100-105 e 107 della L. 205/2017 sia riconosciuto: i) al 100% e per un massimo di 36 mesi (48 nelle Regioni del Mezzogiorno); ii) per i soggetti che, alla data della prima assunzione incentivata, non abbiano compiuto il 36° anno di età e non siano stati occupati a tempo indeterminato con il medesimo o con altro datore di lavoro. Operativamente, sarà necessario esporre, a partire dal flusso UniEmens di competenza del mese di settembre 2021, i lavoratori per i quali spetta l’esonero. La valorizzazione dell’elemento “AnnoMeseRif“, per i mesi pregressi, può essere effettuata nei flussi UniEmens di competenza dei mesi di settembre, ottobre e novembre 2021.

CIRCOLARE N. 37