circolare n. 29 Domande di Indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa (ISCRO) per i lavoratori autonomi iscritti alla Gestione separata INPS - Studio Mocarelli
17792
post-template-default,single,single-post,postid-17792,single-format-standard,bridge-core-2.5.9,bridge,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-24.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-18556

circolare n. 29 Domande di Indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa (ISCRO) per i lavoratori autonomi iscritti alla Gestione separata INPS

Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che con la circ. 30.6.2021 n. 94, l’INPS ha fornito le istruzioni relative all’indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa (ISCRO), destinata ai liberi professionisti iscritti alla Gestione separata di cui all’art. 2 co 26 della L. 335/95, che esercitano per professione abituale attività di lavoro autonomo connesso all’esercizio di arti e professioni (art. 53 co. 1 del TUIR). L’ammortizzatore sociale in questione, previsto in via sperimentale per il triennio 2021/2023 dall’art. 1 co. 386-400 della L. 178/2020, può essere concesso ai predetti soggetti in regola con la contribuzione e muniti di partita IVA attiva da almeno 4 anni alla data di presentazione della domanda. Dopo aver illustrato tutti i requisiti necessari per la fruizione, la misura e le ipotesi di incompatibilità con altre prestazioni di sostegno (ad es., APE sociale, NASpI e DIS-COLL), nella circolare in esame si rende noto che  per fruire dell’indennità in questione, occorre presentare all’INPS un’apposita istanza telematica entro il 31 ottobre di ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023, utilizzando un applicativo on line presente nel portale web, oppure tramite il Contact Center integrato, telefonando al numero “verde” 803 164 da rete fissa oppure al numero a pagamento 06 164164 da rete mobile. Sul punto, l’INPS rende noto che, esclusivamente per l’anno 2021, la domanda di ISCRO può essere presentata dall’1.7.2021 e fino al 31.10.2021.

CIRCOLARE N. 29