CIRCOLARE N. 13-2018-Rottamazione cartelle: la comunicazione dei carichi e la presentazione dell’istanza - Studio Mocarelli
16825
post-template-default,single,single-post,postid-16825,single-format-standard,bridge-core-2.5.9,bridge,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-24.4,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-18556
studio mocarelli slider commercialista milano

CIRCOLARE N. 13-2018-Rottamazione cartelle: la comunicazione dei carichi e la presentazione dell’istanza

Rottamazione cartelle: la comunicazione dei carichi e la presentazione dell’istanza

Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che lo scorso 31.03.2018 l’Agenzia delle Entrate – Riscossione ha provveduto a comunicare ai debitori i carichi che possono essere oggetto della procedura di rottamazione, la cui domanda dovrà essere presentata entro il prossimo 15.05.2018. La procedura ha ad oggetto sia i carichi relativi a ruoli iscritti nel periodo 2000-2016, sia i ruoli iscritti dal 01.01.2017 al 30.09.2017 e prevede lo sgravio delle sanzioni e degli interessi di mora (con applicazione di una procedura di rateazione ad hoc). Con il DL n. 148 del 16.10.2017 (c.d. Collegato manovra 2018), infatti, il legislatore è intervenuto in materia di rottamazione delle cartelle di pagamento apportando delle modifiche alla precedente versione dell’istituto (riferito inizialmente ai soli carichi 2000-2016), prorogando le opportunità di definizione già previste. In occasione della conversione in legge del decreto (legge n. 172 del 04.12.2017), l’articolo 1 del DL n.148/2017 è stato modificato nei termini che seguono: i) viene confermata la rottamazione-bis prevista nei casi di diniego delle domande di definizione per mancato pagamento dei piani di rateazione; ii) viene confermata la nuova possibilità di rottamazione per i carichi trasmessi dal 01.01.2017 al 30.09.2017; iii) viene prevista una vera e propria riammissione alla rottamazione per i carichi trasmessi dal 2000 al 2016 per i debitori che non hanno mai presentato la domanda entro lo scorso 21.04.2017. Di seguito illustriamo le possibilità di rottamazione ad oggi previste ed attivabili con la presentazione di apposita istanza entro il prossimo 15.05.2018.

Circolare nr. 13 2018